lunedì, maggio 19, 2008

Dove sono i blog aziendali italiani?


Oggi ho passato un paio di ore cercando blog aziendali italiani.

Diciamo che è diventato una specie di ossessione dopo la domanda che avevo lanciato tempo fa su
Twitter che a sua volta ha suscitato risposte da Mariela De Marchi e Nicola Zago.

L'unico sito davvero interessante che ho trovato come fonte è
Aziende con le orecchie che segue proprio quello che mi interessa e che oggi ha pubblicato un articolo sull'iniziativa di Giorgio Armani l’advertising contest dei profumi Emporio Armani.

Ma la mia domanda resta: dove sono i blog aziendali italiani?
Facendo un bel giro in google, per capire lo stato attuale del Web 2.0 in italia, scopro degli articoli interessanti:

Scoppia la febbre dei Social Media. Ma le aziende sono pronte?

L’articolo prosegue con alcuni esempi riguardanti la reazione delle aziende italiane e uno sguardo sull’immediato futuro della comunicazione d’impresa con le testimonianze degli esperti. Siti e blog e personaggi che hanno ispirato l’ ...

Social media e nuovi modelli di business
SMAU 2007: il nuovo web cresce ma le aziende italiane faticano ancora a crederci, per poca alfabetizzazione.

I consumatori Italiani si fidano dei consigli del web
“E’ ormai evidente che le aziende italiane non possono più continuare a considerare la rete uno spazio da occupare con i propri banner, ma un luogo da vivere, prima ascoltando le opinioni dei propri clienti e poi iniziando a conversare ...

e l'articolo forse più... "vero" anche se pubblicato 8 mesi fa di Andrea Beggi:


SMAU 2007: aziende e social media

Bordin ha stigmatizzato la poca consapevolezza delle aziende italiane nei confronti della possibilità offerte dalla rete. Nielsen controlla circa 80 siti definiti 2.0, i quali hanno una penetrazione del 60% tra i 22 milioni di utenti, ...

Andrea chiude dicendo che "il blogging aziendale è difficile, e la via è piena di ostacoli. Ma comunque la vedo una strada percorribile."

Tuttavia ovunque cerchi, il social media non decolla tra le aziende italiane e non riesco a spiegarmelo sennò per mancanza di interesse. O forse dovrei dar ascolto alla parte più cinica della mia anima che mi dice costantamente che anzi, ce ne sono fin troppi.


3 commenti:

max ha detto...

ciao e grazie della citazione!

nonn perdere gli aggiornametni settimanali di aziende con le orecchie (l'ultimo è di stamattina)!

a presto
max aka aziende con le orecchie

gloria ha detto...

Io sto partecipando in test a Vodafone Lab, che è qualcosa in più di un semplice blog aziendale...è una specie di social network, strutturato in blog, forum, video e wiki. Ben strutturato e soprattutto il blog per ora sembra davvero interessante!! Speriamo sia un buon segno per i blog aziendali seri in Italia!

Michael Walsh ha detto...

Lo spero proprio.

Continuo a vedere specialisti del settore che ne parla, Barcamp dove ci si parla a vicenda ma nessun'azienda che prende l'iniziativa di abbassare la guardia.

Credo che il problema siano i soliti "esperti" del settore (di cui faccio parte) che non sanno dialogare con chi ne traerebbe più vantaggi.

Ossia l'amministratore delegato.

Troppa teoria, un eccesso di paura e la solita pigrizia.

Ma tu Gloria che fai parte del Beta di VodafoneLab, sai almeno il perché del sito?

Voglio dire, c'é un'utilità chiara per i clienti vodafone (wiki/video per configurare il cellulare), sezione per spiegare a chi ha più di 25 anni (e quindi non capisce più nulla) tutte le combinazioni dell'offerta Vodafone ecc... o è solo un gran bel sito con tanta funzioanlità ma che dà poca voce ai clienti?